Digital transformation: 7 tecnologie emergenti nel 2023

Negli ultimi anni, grazie alle tecnologie emergenti, abbiamo assistito a un’accelerazione della digital transformation, che ha portato a un cambiamento radicale e repentino nelle abitudini dei consumatori. Essere a conoscenza delle tecnologie emergenti, infatti, è la strada per stare sempre un passo avanti ai competitor e poter offrire soluzioni adatte alle nuove esigenze del mercato.

Indice dei contenuti

Quali sono le tecnologie emergenti

Per tecnologia emergente s’intende generalmente una nuova tecnologia, ma si può anche fare riferimento all’ulteriore sviluppo di una già esistente. Le tecnologie emergenti riguardano molteplici settori; ecco i principali:

digital transformation

Blockchain

Senza dubbio la blockchain è tra le tecnologie emergenti più rivoluzionarie, in parole semplici rappresenta un registro condiviso e immutabile che facilita i processi di registrazione delle transazioni e di monitoraggio degli asset nelle reti aziendali.

Stampa 3D

La stampa 3D, sebbene finora non sia stata all’altezza delle aspettative, ha tutte le potenzialità per trasformare l’attività manifatturiera. Il futuro in merito a questo settore è molto incerto, ma senza dubbio apporterebbe un cambiamento rivoluzionario.

5G e 6G

Il 5G è ormai alla portata di tutti e si stima dovrebbe essere tra le 100 e le 1000 volte più veloce rispetto al 4G LTE. Il 6G punta ad essere ancora più veloce, fino a infrangere la barriera del Tera al secondo e raggiungibile da qualunque luogo, persino dagli abissi, dove invece il 5G non arriverà.  

Tuttavia, se il 6G fa parte di un futuro ancora relativamente lontano, il 5G è ormai realtà.

Intelligenza artificiale (IA)

L’intelligenza artificiale sta portando cambiamenti rilevanti in molteplici ambiti e diversi settori, affermandosi come la principale tecnologia emergente. Sebbene l’IA faccia ormai parte della nostra quotidianità (basti pensare agli assistenti virtuali come Google o Alexa), in realtà le previsioni per il futuro sono molto più ambiziose.

Tecnologie quantistiche

Le tecnologie quantistiche sfruttano i fenomeni fisici su scala atomica e subatomica. In sintesi, a differenza di un computer classico, che esegue i calcoli uno alla volta, un computer quantistico può eseguire molti calcoli contemporaneamente. Inoltre, la quantistica potrebbe apportare notevoli cambiamenti nell’ambito della cybersecurity.

Internet of Things (IoT)

L’IoT sfrutta le potenzialità dei sensori e il 5G per connettere e far interagire device e sistemi, rendendo gli ambienti più smart e interconnessi. Anche questa tecnologia così come l’IA rappresenta una delle principali tecnologie emergenti sia per quanto riguarda le potenzialità nell’industria 4.0 che per quanto riguarda le applicazioni in domotica e smart home.

Cloud computing

Il cloud computing è sicuramente una tecnologia che ci accompagnerà negli anni a venire. Negli ambienti di lavoro futuri, più ci allontaneremo dai modelli tradizionali, più il cloud diventerà fondamentale. La tecnologia cloud elimina i comuni ostacoli finanziari all’innovazione e alla digital transformation, risultando una soluzione molto vantaggiosa per le aziende.

digital transformation

Perché, nell'ambito della digital transformation, è fondamentale conoscere le nuove tecnologie

Avere conoscenza e consapevolezza delle nuove tecnologie è fondamentale per evitare limitazioni ed esclusioni. Saper integrare le nuove tecnologie al proprio bagaglio aziendale presenta numerosi vantaggi, fra i principali:

Il bando del Ministero delle Imprese e del Made in Italy per la realizzazione di nuove “Case delle tecnologie emergenti”

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha stanziato nuovi fondi per finanziare la costruzione di nuove “Case delle tecnologie emergenti”. Attualmente, sul territorio nazionale ne sono presenti già cinque: Torino, Roma, Bari, Prato e L’Aquila. Le Case delle tecnologie hanno l’obiettivo di supportare progetti di ricerca e sperimentazione, sostenere la nascita di startup e favorire il trasferimento tecnologico verso le piccole e medie attività.

Per il programma in questione sono stati stanziati 80 milioni di euro destinati ai Comuni coperti dalla rete a banda ultra larga che, insieme a Università, centri di ricerca e imprese puntano a sviluppare programmi di ricerca, sperimentazione e trasferimento tecnologico, verso startup e PMI, basati sull’utilizzo di:

JO Group: ti affianca nel processo di trasformazione digitale

Un’azienda sopravvive in base alla sua capacità di aggiornarsi, sfruttando al meglio le risorse che l’innovazione riesce a offrire. Tuttavia, per raggiungere degli obiettivi concreti, come già detto, è necessaria tanta consapevolezza e padronanza delle nuove tecnologie.

Se stai cercando un partner che ti affianchi nella digital transformation della tua azienda contatta il team di JO Group compilando il contact form qui in basso. Inoltre, se sei affascinato da tematiche come questa continua a leggere il nostro JOurnal.

Se sei interessato/a alle tematiche trattate dal JO Group, compila il modulo ed entra in contatto con noi