Consulenza aziendale spiegata bene: la 1ª guida definitiva 📕

Per quanto un imprenditore possa essere spinto da passione e avere un buon intuito, non potrà mai gestire in prima persona i clienti, i fornitori, i vari reparti (marketing, finanza, produzione, ecc.) e il personale.

Da ciò deriva che la consulenza aziendale o di management è una delle attività più rilevanti all’interno del microcosmo aziendale. Sono moltissimi, infatti, i campi che richiedono specifiche competenze, il più delle volte non presenti fra le risorse dell’impresa.

Spetta allora all’“imprenditore illuminato” saper trovare la giusta società di consulenza aziendale che lo aiuti nel raggiungimento dei propri obiettivi. JO Consulting, afferente al cluster di aziende JO Group, ad esempio, potrebbe aiutarti nella redazione di un business plan, a usufruire di determinate agevolazioni o, per ultimo ma non meno importante, a far decollare il tuo business.

Indice dei contenuti

Consulenza aziendale: cos’è e perché è importante

La consulenza aziendale, detta anche business consulting, altro non è che quell’attività tramite cui ogni imprenditore può migliorare la propria azienda. In altri termini, trattasi dell’erogazione di prestazioni professionali singole, saltuarie o continuative volte a offrire consigli e pareri. Questi ultimi sono offerti da esperti del settore, riuniti o meno in società di consulenza.

Un parere esterno, di qualcuno che non sia quotidianamente coinvolto nel tam-tam aziendale, può infatti rivelarsi la chiave di volta per identificare problemi e soluzioni altrimenti difficilmente rinvenibili dall’interno.

Consulenza direzionale

La consulenza direzionale, pur essendo una forma di business consulting, differisce dalla variante tout court per il fatto di esser rivolta perlopiù a vertici aziendali, soci, imprenditori e senior. Inoltre, si contraddistingue anche per un alto grado di contenuto strategico, dal carattere esecutivo od organizzativo.

consulenza aziendale

Consulente aziendale: chi è e cosa fa

Chiunque può offrire un servizio di consulenza aziendale, a patto che abbia un ottimo background culturale di economia e management e sia in grado di offrire consigli e soluzioni ai problemi che affliggono l’azienda.

Si tratta il più delle volte di professionisti quali avvocati, ingegneri, commercialisti, esperti di comunicazione, ecc. le cui mansioni rientrano:

Con l’ausilio di strumenti di analisi, monitoraggio e controllo dei dati i consulenti offrono metodi di gestione innovativi ed efficaci. Per ciò che concerne le competenze puramente tecniche, i consulenti aziendali, oltre a saper utilizzare i software e le apparecchiature informatiche odierne, devono anche conoscere altre lingue (in primis l’inglese) e sviluppare una forte conoscenza tanto del mercato di riferimento quanto dell’azienda per cui lavoreranno.

Quanto guadagna un consulente aziendale

La retribuzione di un consulente aziendale è assai variabile; dipende dalla tipologia di clienti e dalla qualità del servizio offerto. In genere, un libero professionista con partita IVA guadagna fra i 2.500 e i 2.000 euro netti al mese.

Gli ambiti e le attività della consulenza aziendale

Un bravo consulente aziendale o una buona società di consulenza aziendale sanno spaziare dal settore finanziario, produttivo e commerciale a quello organizzativo, legale e amministrativo.

Le attività da svolgere possono essere di:

Scopriamole insieme.

Supporto

Sono tutte quelle attività, come una riorganizzazione aziendale o l’opportunità di un nuovo investimento, in cui il manager di un’azienda è chiamato a prendere una decisione complicata. In tal senso, una congrua consulenza aziendale può aiutarlo durante il processo decisionale, fornendogli dati, previsioni e una visione d’insieme.

Miglioramento

Tra le attività di miglioramento rientrano senz’altro quelle legate all’incremento della produttività e delle vendite. Da non sottovalutare, inoltre, l’ambito della formazione aziendale, al cui interno rientrano i training motivazionali. L’obiettivo ultimo è sempre uno: identificare e migliorare quelle aree dell’impresa che hanno margini di crescita.

Nuove idee e proposte

Un’azienda non può vivere cullandosi su ciò che già possiede ed è nella natura capitalistica tendere a un incremento pressoché infinito del fatturato; pertanto una buona società di consulenza aziendale sarà in grado di fornire sempre nuove idee e proposte su come migliorare il business. Ogni novità rappresenterà, infatti per l’azienda, una “scommessa” che nel lungo periodo può condurre a nuovi risultati.

Formazione

È impensabile ritenere di non aggiornare mai le proprie conoscenze. Va quindi perpetrato nel tempo un continuo scambio d’informazioni tra imprenditore, team e società di consulenza, affinché vengano assimilati nuovi know-how ed elaborate strategie innovative. In alcuni casi, la società di consulenza può anche farsi carico della formazione dei dipendenti.

consulenza aziendale

JO Group: la soluzione “all in one” definitiva

JO Group è un cluster di aziende nato nel ‘98 con core business la digital transformation, lo sviluppo di progetti europei e la consulenza aziendale. Le sue aziende, in particolare JO Consulting, riescono a spaziare, nell’ambito della consulenza aziendale, dal web marketing allo sviluppo di soluzioni software per PMI.

JO Group è in grado di fornire consulenza aziendale e consulenza direzionale di alto livello, grazie a un pool di esperti in finanza, marketing, gestione delle risorse e cultura aziendale.

Per gli imprenditori e il futuro delle loro imprese, poter usufruire di una tale attività di business consulting può rappresentare la soluzione all in one definitiva. È ora che la tua impresa e i tuoi progetti acquisiscano i giusti strumenti per decollare e prosperare. Affidati al team di JO Group, compilando il contact form qui in basso o contattaci tramite LinkedIn. 

JO Group: #borntoinnovate.

Se sei interessato/a alle tematiche trattate dal JO Group, compila il modulo ed entra in contatto con noi