JO GROUP: UN 2020 ALL’INSEGNA DELLA DIGITAL TRANSFORMATION

In un 2020 che il mondo ricorderà per la pandemia Covid-19 coi lockdown e i continui DPCM, il JO Group registra una serie di casi di successo all’insegna della digital transformation. In un anno segnato dall’innovazione tecnologica, ad esempio con l’utilizzo massiccio di piattaforme FAD, il JO Group è stato pronto a cogliere tutte le opportunità di uno scenario in repentina evoluzione. È stato anche l’anno del lancio del primo evento digitale dell’Innovation Hub Catania promosso da JO Education, un’immersione di 100 minuti con esperti di blockchain, intelligenza artificiale, digital marketing e 5G.

Vediamo nel dettaglio perché il JO Group utilizza l’hashtag #borntoinnovate.

IL BOOM DELLE PIATTAFORME FAD DI VITECO

In un momento storico in cui si è reso necessario ridurre il più possibile i contatti fisici tra le persone, il mondo della formazione online ha avuto un incremento significativo con una spinta all’intero settore innegabile. Tra le realtà europee che hanno sempre creduto nell’e-learning c’è VITECO, che dal 2004 sviluppa piattaforme FAD e serious game. Nonostante il proliferare di piattaforme FAD e tool per meeting online, molti dei quali nati proprio durante la pandemia come risposta alla domanda crescente, le piattaforme FAD e-Logos sono riuscite lo stesso a distinguersi per la credibilità acquisita da molti anni in tutta Europa. Sono apprezzate per essere personalizzabili, user-friendly, dotate di interfaccia e-commerce integrata, dell’innovativo Facial Recognition System e utilizzabili anche in inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, slovacco e greco. La semplicità di utilizzo delle piattaforme FAD e la possibilità di ridurre i costi e di abbattere le barriere dovute alle distanze fanno parte di quelle caratteristiche che faranno in modo che, anche quando la pandemia sarà finita, molti sceglieranno di proseguire ad utilizzare la formazione a distanza.

I SUCCESSI NEI PROGETTI EUROPEI DEL JO GROUP

Anche per l’area dei progetti europei, altro core business del JO Group, il 2020 è stato un anno intenso. Tra i casi di successo, segnaliamo la vittoria di importanti progetti tra i quali ad esempio EUROTHON e RISKREAL. Il primo, condiviso con ben sette partner internazionali, vede capofila e-Medine (e-MEDiterranean IN Europe), realtà non-profit del JO Group nata per promuovere la cittadinanza europea e il ruolo dell’Europa come grande madrepatria, e sarà orientato ad ampliare la conoscenza degli ideali europei. Il secondo, condotto con altri sette partner internazionali, coinvolgerà IPPO Engineering, software house del JO Group, in un progetto che si pone l’obiettivo di consentire ai lavoratori poco qualificati di sviluppare nuove competenze di base, le cosiddette soft skill, per rispondere meglio alle esigenze del mercato del lavoro. Soddisfazione deriva anche dai progetti Precobias e PEaCH. Il primo, sviluppato con l’obiettivo di rafforzare le capacità di pensiero critico di adolescenti e giovani adulti, vuol contrastare l’estremismo religioso o politico. Il secondo è nato per offrire strumenti atti a educare al bilinguismo, in particolare per venire incontro al bisogno di molti genitori stranieri di trasmettere efficacemente la propria lingua madre ai propri figli. Si tratta, dunque, di progetti che cercano di portare un valore aggiunto nella vita delle persone e ci riescono sia grazie alla forza delle idee, sia grazie all’utilizzo di piattaforme e strumenti digitali che consentono di amplificare e diffondere i messaggi portati avanti dai progetti. Il merito della realizzazione dei contenuti multimediali e dei siti web dei progetti menzionati va alla web agency del JO Group, Moka Adv, che da anni è specializzata in video marketing internazionale, realizzazione siti web e molto altro ancora.

LA VISIBILITÀ SUI MEDIA DEL JO GROUP

Grazie ai propri successi nel 2020 il JO Group è stato protagonista anche sui media locali e nazionali. Il cluster di aziende, con sede a Catania, continua a costituire un orgoglio per la Sicilia e non solo, vista l’incidenza internazionale dei suoi progetti e le molteplici partnership instaurate in oltre vent’anni di attività. Da Avvenire a Formiche, passando per Città Nuova, Migrantes e InTerris a livello nazionale, sono molteplici le testate generaliste e di settore che, insieme a importanti testate regionali come La Sicilia, il Quotidiano di Sicilia e LiveSicilia hanno messo in risalto alcune attività del JO Group.

#BORNTOINNOVATE… AND READY FOR A NEW YEAR

Tutti i successi appena elencati dimostrano come le aziende che fanno parte del JO Group condividano sempre la stessa filosofia di fondo: l’attitudine all’innovazione e alla trasformazione digitale in ogni suo aspetto. Fiduciosi, tutti i team del JO Group si aspettano un 2021 pieno di nuove sfide da affrontare, vette da scalare e successi da raggiungere. Si apre un altro anno in cui il JO Group cercherà di onorare il proprio hashtag #borntoinnovate.

Se sei interessato/a alle tematiche trattate dal JO Group, compila il modulo ed entra in contatto con noi